Due soldati americani sono morti in seguito all’esplosione di un ordigno artigianale in Afghanistan. La bomba era nascosta lungo una strada nella provincia di Kandahar e ha colpito il convoglio di truppe statunitensi. L’attacco, secondo quanto riferisce l’Agi, è stato rivendicato dai talebani.

Altri due soldati sono rimasti feriti. L’esplosione è avvenuta nel distretto di Dand. “Le forze straniere stavano pattugliando vicino all’aeroporto di Kandahar quando sono state colpite da un’esplosione. Non abbiamo i dettagli sulle vittime perché hanno isolato la zona”, aveva detto in un primo momento il portavoce della polizia provinciale Jamal Nasir Barkzai.

Successivamente l’agenzia France Press ha riferito dell’uccisione dei due soldati che si trovavano a bordo del blindato.

seguono aggiornamenti