È da giorni al centro del gossip ma di lei si sanno solo voci e poche certezze. Alina Kabaeva, 38 anni, è una delle donne russe più influenti, sia dal punto di vista sportivo sia come personaggio pubblico. Per qualcuno è l’amante di Vladimir Putin dal quale avrebbe avuto 2 o quattro figli. C’è anche chi dice che in questo momento sia in Svizzera al sicuro con la prole. Ma di tutto questo non ci sono conferme ufficiali.

Nata a Tashkent, capitale dell’Uzbekistan, è stata una ginnasta e modella, poi è scesa in campo nella politica. È stata campionessa di ginnastica ritmica, medaglia di bronzo a Sydney 2000 e soprattutto all’oro ad Atene 2004. A queste medaglie si aggiungono nove ori, tre argenti e due bronzi mondiali, 15 ori agli Europei e cinque primi posti in Coppa del Mondo, tra il 1998 e il 2007. A Madrid nel 2001 un suo successo venne però annullato per doping, dopo essere risultata positiva a un diuretico, oltre agli infortuni che ne hanno presto compromesso il proseguimento della carriera, fino al ritiro alla fine del 2007.

La sua popolarità però non tramonta. È stata modella e personaggio televisivo nonché protagonista di alcuni film. Poi la decisione di scendere in politica. Deputata della Duma, il parlamento russo, dal 2007 al 2014, dopo essere stata eletta con il partito “Russia Unita”, viene presto vista in più occasioni pubbliche in compagnia del presidente Putin, tanto da risultare la nuova fiamma dello zar. Certo è solo che politicamente è stata una sua grande sostenitrice.

Quando nel 2013 Putin si separò con sua moglie Ljudmila Shkrebneva dopo 30 anni di matrimonio, il Moskovsky Korrespondent scrisse che la cisi con l’ex moglie era aperta e che Putin sarebbe stato disponibile a sposare la ginnasta. Ma il Cremlino smentì e il quotidiano fu chiuso poco dopo.

Secondo alcuni con Putin avrebbe avuto due figlie gemelle nate vicino Lugano 7 anni fa. Per altri invece i figli sarebbero 4, tutti nati in Svizzera: un primogenito nato nel 2009 e un’altra bambina nata nel 2012. Per la pagina di costume del New York Post “Page Six”, ora Kabaeva sarebbe al sicuro con i figli in Svizzera , nonostante il Paese abbia abbandonato qualche giorno fa la tradizionale neutralità, condannando apertamente l’invasione russa dell’Ucraina.

“L’amante di Vladimir Putin, Alina Kabaeva, si starebbe nascondendo in Svizzera con i loro quattro figli piccoli”, scrive Page Six. Mentre il leader russo continua la sua invasione dell’Ucraina, “attaccando cittadini innocenti e provocando una crisi di rifugiati, la sua famiglia è rintanata in uno chalet molto sicuro da qualche parte in Svizzera, almeno per ora, come ci ha riportato una fonte”, spiega la testata. Che continua ancora: “avrebbe quattro figli con il leader russo, 69 anni, ma i due non lo hanno mai confermato ufficialmente”.

Putin avrebbe due figlie, Maria e Katerina, con l’ex moglie Ljudmila Aleksandrovna Putina, nata Škrebneva, che però hanno cambiato identità per ragioni di sicurezza. Poi il mistero sugli altri due o quattro nati dalla presunta unione con Kabaeva. Tra gli altri gossip non confermati anche la presenza di una figlia segreta di nome Luiza Rozova, un’ereditiera di 18 anni nota anche come Elizaveta Krivonogikh, che Putin avrebbe avuto da una precedente relazione.

All’inizio del conflitto in Ucraina, il DailyMail scriveva che Putin aveva nascosto i suoi in un luogo sotterraneo della Siberia, sui monti Altai, all’interno di un bunker progettato per la protezione in caso di guerra nucleare. Tutte storie che non hanno conferma ma che alimentano l’alone di mistero.

Laureata in Filosofia, classe 1990, è appassionata di politica e tecnologia. È innamorata di Napoli di cui cerca di raccontare le mille sfaccettature, raccontando le storie delle persone, cercando di rimanere distante dagli stereotipi.