Giovanni de Carolis torna sul ring dopo due anni. Sabato 15 maggio sfiderà a Manchester, nel Regno Unito, Lerrone Richards. In palio l’Europeo dei Pesi Supermedi. Cintura vacante. Un’occasione straordinaria per il pugile che ad agosto compirà 37 anni. Quattro anni fa la sconfitta con il russo Victor Polyakov, al Foro Italico a Roma, dopo la quale in molti gli consigliarono il ritiro. Lui ha replicato: “Non mi sono mai sentito tanto forte come adesso”. Il match sarà visibile in diretta su Dazn.

De Carolis punta a vincere e sogna una chance mondiale. Cintura, quella della WBA, che conquistò già nel 2016, contro il tedesco Vincent Feigenbutz, a Offenburg. E che conservò fino all’incontro con Tyron Zeuge nello stesso 2016. Prima di questa nuova possibilità la sconfitta con Bilal Akkawy e le tre vittorie con Roberto Cocco, Dragan Lepei e Khoren Gevor.

Il record di De Caroli recita 38 incontri, 28 vittorie, delle quali 13 per ko, 9 sconfitte e un pareggio. Richards è un avversario duro. Record immacolato: 14 vittorie, tre per ko. Inglese, nato nel Surrey, guardia mancina, 28 anni. È soprannominato “Sniper The Boss”. Nel 2019 si è aggiudicato il titolo del Commonwealth contro Lennox Clarke.

Il pugile inglese parte favorito. La vittoria di De Carolis è data alle scommesse ben sei volte la posta. Proverà a far valere l’esperienza maggiore rispetto allo sfidante. È in forma strepitosa. Non un problema per l’italiano combattere fuori casa, dove ha sempre dato il meglio, anche nel caso della cintura mondiale. È stato anche campione d’Italia. Sogna, se dovesse vincere, un match con Canelo Alvarez, messicano, 30 anni, il pugile del momento, per molti esperti e riviste specializzate, il miglior combattente pound for pound del momento. “Se mi desse una possibilità sarei così felice che negli Stati Uniti ci andrei anche a nuoto. E sarebbe una soddisfazione che va oltre il denaro”, ha detto a Repubblica.

Gestisce una palestra, la Monterosi Next a Monterosi, vicino Roma. È nato nella capitale. Ha due figli, una bambina di 12 anni e un maschio di 8. Ha partecipato al film sulla boxe di Fabrizio Moro e Alessio Leonardis, Ghiaccio, che uscirà prossimamente. Ha allenato gli attori Vinicio Marchionni e Giacomo Ferrara. Il film uscirà prossimamente.

La riunione sarà in diretta a partire dalle 19:00 sulla piattaforma di streaming sportivo Dazn. Lo stesso De Carolis ha fatto da commentatore per la piattaforma. Altri incontri nella riunione: europeo dei massimi leggeri tra il campione in carica Tommy McCarthy e Alexandru Jur; titolo continentale della serata anche per i supergallo con Gamal Yafai e Jason Cunningham. Nei superleggeri si batteranno Dalton Smith e Lee Appleyard. Titolo femminile Wbc, Wba, Ibo dei superpiuma tra la detentrice Terri Harper e la sfidante Hyan Mi Choi.

Giornalista professionista. Ha frequentato studiato e si è laureato in lingue. Ha frequentato la Scuola di Giornalismo di Napoli del Suor Orsola Benincasa. Ha collaborato con l’agenzia di stampa AdnKronos. Ha scritto di sport, cultura, spettacoli.