La psicosi Coronavirus ‘contagia’ gli italiani. A rilevarlo un sondaggio realizzato da Index Research per la trasmissione di La7 Piazza Pulita. Il virus 2019-nCoV, che ha contagiato 17mila persone in tutto il mondo provocando ad oggi 361 morti, più della Sars tra il 2002 e il 2003, fa paura a quattro italiani su cinque. In particolare l’83,8% degli intervistati ammette il forte timore per il nuovo virus cinese, mentre solo il 13,9% si dice tranquillo riguardo l’epidemia globale.

I RISTORANTI CINESI – Il coronavirus sta provocando, oltre alla preoccupazione deii cittadini, anche un immotivato ‘razzismo’ nei confronti dei cinesi e una forte diffidenza nei confronti dei loro negozi e ristoranti. Il 55,7% degli intervistati conferma infatti che nelle prossime settimane eviterà di andare nei ristoranti cinesi, solo il 13,4% non si farà problemi a frequentare normalmente i locali di cucina cinese e il restante 30,9% non li frequenta abitualmente.

LA FIDUCIA IN PECHINO – Scarsa fiducia viene rilevata da Index Research anche nelle contromisure adottate dai cinesi per fermare l’epidemia di 2019-nCoV. Il 56,4% infatti non si fida dell’operato cinese e della scarsa trasparenza adottata dal regime nell’affrontare il nuovo coronavirus. A pensare il contrario è solo il 30,9% degli intervistati.