E’ stato ricoverato per 50 giorni al Cardarelli di Napoli, ha respirato con l’aiuto del casco e dopo una lunga degenza ha terminato il suo percorso di riabilitazione all’ospedale Camilliani di CasoriaLouis Bonavolta, maestro acconciatore di Secondigliano dove ha una barberia molto frequentata, è tornato a casa prima del Natale e, a distanza di giorni, ha raccontato la sua esperienza invitando tutti a non sottovalutare il virus.

Bonavolta tornerà nella sua barberia in via Dante a Secondigliano, periferia nord di Napoli, giovedì 7 gennaio. Con un messaggio inviato alla pagina Facebook Secondillyanum ha ripercorso il suo calvario.

“Il 2020 – scrive – è stato un anno tragico sul piano sanitario, economico e sociale. Oggi ho deciso di raccontarvi la mia difficile esperienza, consapevole che con questo maledetto virus non si scherza. Chi vi scrive è stato ricoverato per 50 giorni al Cardarelli, Obi (Osservazione Breve Intensiva, ndr), per una forma molto violenta di Covid. È al personale sanitario in servizio in questo reparto, che non mi hanno mai fatto mancare assistenza e supporto con professionalità e umanità, che va il mio ringraziamento. Giorno e notte, senza sosta al mio fianco”.

“Mi ritengo fortunato ad essere guarito, ad essere riuscito a tornare a casa, a poterlo raccontare – aggiunge Bonavolta -. Ho visto altri non uscirne da quel tunnel e a loro e alle rispettive famiglie che va il mio pensiero. Un ringraziamento sentito all’ospedale Camilliani di Casoria dove successivamente sono stato trasferito. Giovedì riprenderò il lavoro nel mio salone, attività che mi è mancata tanto insieme a tutti voi. La riprenderò con la passione e l’impegno di sempre. Grazie a quanti, anche attraverso la vostra pagina, non mi hanno mai fatto mancare il loro prezioso sostegno. Grazie a parenti, amici, clienti, semplici conoscenti. Stiamo sempre attenti. Auguri di buona salute a tutti per il 2021″.

Giornalista professionista, nato a Napoli il 28 luglio 1987, ho iniziato a scrivere di sport prima di passare, dal 2015, a occuparmi principalmente di cronaca. Laureato in Scienze della Comunicazione al Suor Orsola Benincasa, ho frequentato la scuola di giornalismo e, nel frattempo, collaborato con diverse testate. Dopo le esperienze a Sky Sport e Mediaset, sono passato a Retenews24 e poi a VocediNapoli.it. Dall'ottobre del 2019 collaboro con la redazione del Riformista.