Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella visiterà il 2 giugno Codogno. Lo farà in forma privata e incontrerà le autorità locali in Municipio. Si tratta di una visita simbolica, il giorno della festa della Repubblica Italiana. Quest’anno a causa della pandemia da coronavirus la tradizionale parata a via dei Fori imperiali a Roma è stata cancellata. A Codogno, in provincia di Lodi, si è verificato il primo caso di positivo a coronavirus, il 38enne Mattia Maestri, il 20 febbraio.

Il primo giugno, si apprende da fonti del Quirinale, il Presidente Mattarella parteciperà a un concerto in ricordo delle vittime del covid-19. L’evento si terrà probabilmente nei giardini del Quirinale. Prima di recarsi a Codogno, la mattina del 2 giugno, il Presidente della Repubblica prenderà parte alla cerimonia di deposizione di una corona all’Altare della Patria, com’era stato anticipato nelle scorse settimane.

All’omaggio del Presidente della Repubblica presso il Milite Ignoto dovrebbero partecipare anche altre cariche dello Stato; tra cui il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, i presidenti di Camera e Senato, Roberto Fico e Elisabetta Alberti Casellati, il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, e il presidente della Corte Costituzionale, Marta Cartabia.