Le condizioni di Antonio Di Guido erano apparse subito disperate. Dopo aver lottato per giorni il giovane è deceduto, in ospedale, lasciando nello sconforto e nel dolore familiari e conoscenti. Il ragazzo era di Piscinola, quartiere a Nord di Napoli. Lo scontro fatale con un altro scooter. Sul posto erano intervenuti i soccorsi del 118.

L’incidente mortale, un frontale con un altro scooter si era verificato venerdì mattina in via Madonna delle Grazie. Lo scontro è stato violentissimo. Dopo la corsa in ospedale e il ricovero il giovane ha lottato per giorni. Il suo cuore ha smesso di battere ieri mattina. Non c’è stato più niente da fare per lui.

Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social. Strazianti i pensieri costanti e i ricordi condivisi dal fratello della vittima. “È sempre così, la vita si prende sempre i buoni. Non conoscevi cattiveria ed eri più buono che mai. Adesso sei nelle braccia degli angeli più del paradiso fra di loro, ci sei pure tu adesso. Vola più in alto che puoi”, si legge in uno dei post.

“Fratello mio vola più in alto che puoi, spero che tu starai sempre accanto a me. Sei l’angelo più bello del Paradiso, mi manchi …”, si legge in un altro dei tantissimi post a ricordare il ragazzo deceduto tragicamente. “Sentite condoglianze, purtroppo anch’io ho perso un fratello e so cosa significa Ho un forte dolore per là sua scomparsa. Un ragazzo molto giovane, un ragazzo pieno di vita davanti”, si legge in un altro post di cordoglio.

Solo la notte, prima, a Nola, era morta in un altro incidente in moto la 23enne Chiara Mastroianni. La ragazza viaggiava sul mezzo guidato da un amico. Per lei sono stati inutili i soccorsi, niente da fare. La ragazza era originaria di San Paolo Belsito e aveva studiato all’Università Suor Orsola Benincasa Scienze dell’Educazione. Attualmente era laureanda magistrale in programmazione amministrazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali. La sua tragedia improvvisa aveva fatto in poche ore il giro dei media e del web.

Giornalista. Ha studiato Scienze della Comunicazione. Specializzazione in editoria. Scrive principalmente di cronaca, spettacoli e sport occasionalmente. Appassionato di televisione e teatro.