Non ce l’ha fatta l’uomo di 73 anni investito, insieme ad altre due donne, oggi in provincia di Napoli da un folle alla guida di un furgone che ha passato la mattinata a falciare persone lungo la strada che percorreva tra i comuni di Cercola e Volla. La vittima, Luigi Guadagno, è deceduta dopo alcune ore di agonia all’ospedale del Mare di Ponticelli: era ricoverato nel reparto di rianimazione in seguito a un intervento chirurgico. Troppo gravi le ferite riportate.

Il conducente del Fiat Doblò di colore bianco, un ragazzo di 29 anni è stato fermato dai carabinieri e adesso dovrà rispondere anche di omicidio. Le altre due donne ferite sono in osservazione nello stesso ospedale partenopeo e le loro condizioni non sarebbero gravi.

La follia del 29enne (ancora ignote le ragioni del gesto) è iniziata alle 11.31 in via Verdi nel comune di Volla quando, così come documentato da un video diventato virale sui social, punta una donna di 40 anni che stava camminando lungo la strada travolgendola senza indugi. Nel filmato si vede quest’ultima camminare prima al centro della strada, poi, voltandosi, si rende conto del sopraggiungere del furgone e si sposta sulla destra quando il conducente del mezzo cambia bruscamente la direzione e travolge di proposito la 40enne.

Non contento, l’uomo ha investito anche altre due persone lungo la stessa strada, via del Progresso, a Cercola. Si tratta di una 47enne e della vittima 73enne. I carabinieri della compagnia di Torre del Greco, dopo indagini serrate avviate in mattinata, hanno rinvenuto il furgone, poco dopo le 16, abbandonato nel rione De GasperiPonticelli.

Qualche ora dopo il fermo dell’uomo che si trova presso la caserma dei militari di Cercola e in queste ore è sotto interrogatorio.

IL VIDEO DEL FURGONE CHE TRAVOLGE UNA DONNA E SCAPPA VIA

$bp(“Brid_55479330”, {“id”:”33439″,”width”:”16″,”height”:”9″,”video”:”1034931″});

Giornalista professionista, nato a Napoli il 28 luglio 1987, ho iniziato a scrivere di sport prima di passare, dal 2015, a occuparmi principalmente di cronaca. Laureato in Scienze della Comunicazione al Suor Orsola Benincasa, ho frequentato la scuola di giornalismo e, nel frattempo, collaborato con diverse testate. Dopo le esperienze a Sky Sport e Mediaset, sono passato a Retenews24 e poi a VocediNapoli.it. Dall'ottobre del 2019 collaboro con la redazione del Riformista.