“Di covid muoiono solo i vecchi”, diceva ai bambini e non indossava la mascherina. Sabrina Pattarello, 45 anni, diceva anche che il covid non esisteva – e quindi c’era anche dell’incoerenza. Lo scorso gennaio era stata sospesa dalla scuola elementare Giovanni XXIII di Treviso dove insegnava, e dove non avrebbe potuto neanche insegnare. Adesso lotta per la vita e la morte, in queste ore, ricoverata in terapia intensiva all’Ospedale dell’Angelo di Mestre. È intubata. Lo scrive La Tribuna di Treviso.

Pattarello si è contagiata recentemente e le sue condizioni sono peggiorate rapidamente. È stata portata subito in terapia intensiva. Non era vaccinata e infatti ai bambini, secondo quanto denunciato dai genitori dei suoi alunni, illustrava le sue teorie complottiste, negazioniste e no-vax. “Vi avviso, tutti quelli che si vaccineranno moriranno”, scriveva su Twitter. Citava spesso, criticandoli, nei suoi post Bill Gates, filantropo e fondatore di Microsoft, e Anthony Fauci, immunologo consigliere della Casa Bianca. Era invece una supporter dell’ex Presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Pattarello era stata assunta a novembre del 2020 dalla scuola primaria trevigiana per una supplenza, insegnante di sostegno, proprio come unità aggiuntiva per l’emergenza covid-19. Le polemiche per i suoi atteggiamenti e le sue uscite erano esplose praticamente subito, come ricostruisce Il Corriere del Veneto. Le famiglie avevano protestato davanti all’Istituto, era intervenuta la polizia locale, il sindaco di Treviso Mario Conte aveva informato della vicenda il Prefetto. Pattarello aveva dapprima esibito un certificato medico che l’esonerava dall’uso della mascherina in classe per questioni respiratorie e poi aveva preso qualche giorno di malattia. L’Istituto le aveva però fornito una visiera che la docente a quel punto ha cominciato a indossare continuando comunque a esporre le sue teorie No-Vax in classe.

Nei suoi confronti la scuola aveva avviato un procedimento disciplinare. È stato così scoperto che la 45enne non aveva il titolo per insegnare: aveva un diploma da ragioniere e non quello di magistrale. Dopo la sospensione Pattarello ha continuato a esprimere sui social network le sue posizioni e non si è vaccinata. Repubblica scrive che avrebbe partecipato anche a diverse manifestazioni No Vax durante le quali avrebbe anche accusato i giornalisti di diffondere notizie false sulla pandemia.

A oggi sono oltre 81 milioni e 850mila le somministrazioni condotte in Italia, più di 40 milioni 631mila le persone che hanno completato il ciclo, circa il 75% della popolazione over 12 anni. 3.460.070 gli over 50 che non si sono ancora vaccinati contro il covid-19. Sono invece 728 i medici attualmente sospesi dagli albi degli Ordini dei Medici perché non a vaccinati secondo i dati della Federazione nazionale degli Ordini dei medici e chirurghi (Fnomceo). Ricoverate in ospedale per complicanze del contagio sono quasi esclusivamente persone non vaccinate, stando al report della Fondazione Gimbe.

Primo dirigente scolastico, intanto, sospeso in Italia dopo che per cinque giorni non ha presentato il Green Pass così come previsto dal governo: si tratta della Preside dell’Istituto Tecnico Commerciale Maria Lazzari di Dolo, in provincia di Venezia. L’ufficio scolastico ha diffuso d’urgenza un avviso per trovare un sostituto dirigente, un reggente. Le candidature devono pervenire entro sabato.

Giornalista. Ha studiato Scienze della Comunicazione. Specializzazione in editoria. Scrive principalmente di cronaca, spettacoli e sport occasionalmente. Appassionato di televisione e teatro.