Un maxi incidente che ha visto coinvolti ben otto mezzi pesanti. È quanto accaduto alle prime ore del mattino lungo l’autostrada A1 tra Parma e Fidenza, al chilometro 108 Nord.

Il sinistro, un tamponamento di massa tra tir, è avvenuto verso le 5:30 di questa mattina: la corsia Nord è stata immediatamente chiusa al traffico per consentire i rilievi e soprattutto per sgomberare i mezzi pesanti e il loro carico finito sull’asfalto.

La carreggiata è stata infatti invasa da detriti e tuorli d’uovo, persi da alcuni camion che stavano trasportando dei contenitori.

Fortunatamente il maxi tamponamento non ha provocato vittime: solo uno dei camionisti è rimasto leggermente ferito ma le sue condizioni non destano preoccupazioni. Oltre ai soccorritori del 118 sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco di Fidenza e Parma, oltre al personale di Autostrade.

Ovviamente l’incidente ha provocato serie ripercussioni sul traffico: lungo l’A1 si sono formati fino a otto chilometri di code, mentre all’interno del tratto chiuso fino a due chilometri.

Come consigliato da Autostrade, gli automobilisti in viaggio verso Milano possono uscire a Parma, ci sono code per 5 km, e possono quindi rientrare a Parma ovest sulla A15 Parma-La Spezia dopo aver percorso la strada statale 9 Via Emilia. Per le lunghe percorrenze è invece consigliato percorrere la A22 Brennero- Modena e poi la A4 Torino-Trieste verso Milano.

Napoletano, classe 1987, laureato in Lettere: vive di politica e basket.