Ieri in piazza Montecitorio a Roma la manifestazione “Modello Mimmo. L’abuso di umanità non è reato” promossa da associazioni, intellettuali, personalità della cultura a sostegno dell’ex sindaco di Riace condannato a 13 anni di reclusione e con altri imputati a un risarcimento di 750 mila euro. «Non mi spaventa la pena abnorme, quello che più mi fa rabbia è il tentativo di delegittimazione sul piano morale», ha detto Lucano in diretta telefonica con la piazza. «Ho passato la vita a schierarmi dalla parte di chi rivendica i diritti». Tra i presenti, Luigi Manconi, Eugenio Mazzarella, Sonia Bergamasco, Sandro Veronesi, Riccardo Magi.