Il piccolo è salito sulla sua bici ed è schizzato sulla strada dove stava passando lo scuolabus che lo ha investito. È così che ha perso la vita un bambino di 4 anni, all’uscita di uno dei suoi primi giorni di scuola, sotto gli occhi della mamma, di decine di genitori e degli altri amichetti. È successo a Castagneto Carducci, nel livornese, poco prima delle 13, all’uscita da scuola dei bambini, tra via Mazzini e via Veneto.

“I soccorsi sono stati immediati – spiega la sindaca Sandra Scarpellini di Castagneto Carducci in lacrime – c’era una dottoressa vicino al luogo dell’incidente che è intervenuta immediatamente a tentare una rianimazione”. Il piccolo è stato poi soccorso dai volontari del 118 ma è deceduto sul posto a causa dei traumi riportati. Era stato attivato anche l’elicottero Pegaso che è atterrato nel campetto di calcio, ma il piccolo non respirava già più.

“È stato terribile, non ci sono parole davanti a una tragedia come questa che colpisce l’intera comunità” prosegue. Sul posto, per i rilievi e gli accertamenti del caso, sono intervenuti gli agenti della polizia municipale e i carabinieri. Il conducente dello scuolabus viaggiava da solo sul mezzo e stava andando a prendere i bambini della scuola elementare che stavano uscendo. L’uomo che lavora per una cooperativa che ha in appalto il servizio è stato portato sotto shock in ospedale.