Quattro le persone ferite nell’incidente che stamattina si è verificato sulla Statale 75 Tito-Brienza, che ha coinvolto un’ambulanza del 118 Basilicata Soccorso e un camion. Ad avere la peggio un’infermiera dell’ambulanza che stava trasportando un paziente infartuato. Per trasferire il paziente e i feriti all’ospedale San Carlo del capoluogo sono arrivate sul posto altre tre ambulanze. A intervenire anche i Carabinieri, la Polizia Stradale, i tecnici dell’Anas e altri operatori sanitari del 118.

L’ambulanza stava trasportando il paziente, 59 anni, dall’ospedale di Villa d’Agri al nosocomio di Potenza. Il mezzo pesante era fermo al margine della strada. Intorno alle 7:00, nei pressi di Tito, provincia di Potenza, l’ambulanza è andata a sbattere contro il camion, per cause ancora da accertare. Quattro i feriti dunque, nessuno in pericolo di vita, tutti ricoverati al San Carlo.

L’infermiera che ha avuto la peggio ha subito nello scontro un trauma cranico ed è stata trasferita nel reparto di rianimazione. Non è stata intubata, secondo quanto scrive l’Ansa. Non destano particolari preoccupazioni le condizioni degli altri tre pazienti coinvolti nello scontro. Il medico ha subito un trauma facciale, l’autista un trauma a un ginocchio. Le condizioni del 59enne che era in fase di trasferimento al momento dello scontro non destano particolari preoccupazioni. Si trova al momento nel reparto di Emodinamica.

Redazione