È finito per schiantarsi col suo camion contro le barriere laterali dell’autostrada, restando intrappolato per interminabili minuti tra le lamiere della sua cabina. È il grave incidente avvenuto questa mattina, poco prima delle 13, sul tratto di autostrada A1 tra tra il casello di Santa Maria Capua Vetere ed il casello di Capua, al Km 728+400 in direzione Nord.

A rimanere ferito un autotrasportatore di circa 60 anni, di nazionalità straniera. I vigili del fuoco, dopo aver tagliato le lamiere della cabina con le attrezzature loro in dotazione, sono riusciti a liberare la persona ferita e a consegnarlo alle cure del 118 presente sul posto con un’ambulanza.

Al momento non è ancora chiara la dinamica dell’incidente: da accertare infatti perché il mezzo pesante abbia improvvisamente sbandato finendo la sua corsa contro le barriere laterali dell’autostrada Milano-Napoli.

Importanti le ripercussioni sulla viabilità: nel tratto si sono formate code fino a cinque chilometri mentre i vigili del fuoco provvedevano a mettere in sicurezza il mezzo pesante. Sul posto è dovuta intervenire anche un’autogru proveniente dalla sede centrale del Comando per le operazioni di supporto alla squadra dei caschi rossi giunta sul luogo dell’incidente.

Avatar photo

Romano di nascita ma trapiantato da sempre a Caserta, classe 1989. Appassionato di politica, sport e tecnologia