Pur restando stabile nei consensi, la Lega resta ampiamente il primo partito nelle intenzioni di voto degli italiani e aumenta le distanze con gli altri tre principali partiti, tutti in calo. È il quadro che emerge dal sondaggio realizzato da Swg per il telegiornale di La7 condotto da Enrico Mentana.

LE INTENZIONI DI VOTO – Guardando ai numeri, il Carroccio resta primo partito col 26,6%, staccando il Partito Democratico in calo al 20% (-0,3%). Stessa percentuale viene persa per strada anche dal Movimento 5 Stelle, che cala al 15,7%, mentre Fratelli d’Italia scende dello 0,2% e viene stimato al 14%.

Sotto la doppia cifra Forza Italia guadagna lo 0,3% e si porta al 5,9%, mentre per Swg resta forte il consenso per Sinistra Italiana/Mdp, al 3,8% (+0,3%). Azione di Carlo Calenda ‘stacca’ Italia Viva, portandosi al 3,2% contro il 2,9%. Male +Europa, che cala di mezzo punto scendo al 2%, i Verdi sono all’1,8% (-0,2%), Cambiamo! è all’1,3% (+0,1%) mentre le altre liste assommano una percentuale del 2,8%.