Doveva essere una tranquilla domenica con una scampagnata fuori porta e invece si è trasformata in una vera tragedia. Marito e moglie, lei di 35 anni e lui di 49 una coppia di milanesi, sono morti scivolando in un dirupo davanti agli occhi della figlia di 5 anni. È successo sul colle Vareno, nel comune di Angolo Terme, in provincia di Brescia.

L’incidente è avvenuto mentre percorrevano il sentiero che conduce a Castello Orsetto. Secondo la ricostruzione dei carabinieri sarebbe scivolata prima la donna, di 35 anni, e l’uomo nel tentativo di aiutarla sarebbe caduto ancora più in basso, per oltre 200 metri. L’incidente è accaduto a quota 1.400 metri.

Con la figlia, che ha assistito alla scena, è rimasta una coppia di amici delle vittime, che erano con loro al momento dell’incidente. Sul posto, una zona isolata e piuttosto impervia, sono arrivati i tecnici del soccorso alpino di Breno e Clusone e i vigili del fuoco, oltre ai carabinieri e al Corpo volontari Presolana. I corpi delle due vittime sono stati recuperati.

Giornalista professionista e videomaker, ha iniziato nel 2006 a scrivere su varie testate nazionali e locali occupandosi di cronaca, cultura e tecnologia. Ha frequentato la Scuola di Giornalismo di Napoli del Suor Orsola Benincasa. Tra le varie testate con cui ha collaborato il Roma, l’agenzia di stampa AdnKronos, Repubblica.it, l’agenzia di stampa OmniNapoli, Canale 21 e Il Mattino di Napoli. Orgogliosamente napoletana, si occupa per lo più video e videoreportage. E’ autrice del documentario “Lo Sfizzicariello – storie di riscatto dal disagio mentale”, menzione speciale al Napoli Film Festival.