Le ultime parole di Donald Trump da Presidente degli Stati Uniti. Il 45esimo presidente è stato salutato dai cori dei fan e da salve di cannone alla base di Andrews. “Sono stati quattro anni incredibili, abbiamo raggiunto tanti risultati insieme”. Trump ha avuto il suo congedo militare alla Joint Base Andrews nella periferia del Maryland, dov’è atterrato con l’elicottero Marine One. Un tappeto rosso sull’asfalto, quattro cannoni per il saluto. Trump volerà in Florida, dove rimarrà a nella sua residenza di Mar-a-Lago.

“È stato un grande onore, l’onore di una vita. Le più grandi persone del mondo, la più grande casa del mondo”, aveva detto Trump ai giornalisti prima di dirigersi vero l’elicottero Marine One. “Abbiamo tagliato le tasse, abbiamo snellito la burocrazia. Abbiamo centrato molti obiettivi”. Il Presidente ha ringraziato il vicepresidente Mike Pence e tutti i membri del Congresso e ha ricordato come gli Stati Uniti siano “la più grande Nazione” del mondo.

“Abbiamo lavorato duramente, abbiamo lasciato il cuore sul campo, abbiamo dato tutto, nessuno può rimproverarci di non aver fatto il massimo, abbiamo fatto tutto il possibile”. Un “viaggio di grandi emozioni” cominciato nel 2017, dopo aver vinto da sfavorito le elezioni con l’ex first lady democratica Hillary Clinton. Una presidenza anomala, che ha sconvolto in molte occasioni il mondo, come ha riconosciuto lo stesso tycoon.

“È stato speciale, abbiamo ricostruito gli Usa – ha detto – Spero non alzino le vostre tasse. Siamo stati capaci di creare una nuova forza militare, la Space Force. Siamo stati un’amministrazione speciale. Abbiamo collaborato con tutte le forze dell’ordine”. Sorprendente l’apertura sul coronavirus: Trump aveva sottovalutato se non proprio negato la pandemia – contagiandosi lui stesso a inizio ottobre – da coronavirus. “Abbiamo sviluppato un vaccino” contro il Covid “in pochi mesi, un miracolo medico”, ha quindi invitato tutti a rispettare le regole di distanziamento e di sicurezza anti-covid.

“Essere stata first lady è stato il più grand onore, grazie per l’amore, l’affetto, il sostegno, sarete sempre nei miei pensieri e nelle mie preghiere”, ha detto Melania, a fianco del marito durante tutto il saluto. Ai cori “we love you” Trump ha risposto: “Anche noi vi amiamo, ve lo dico dal profondo del cuore”.

Trump ha rotto il passaggio di consegne con il Presidente eletto Joe Biden. Un gesto giudicato come l’ennesima scorrettezza istituzionale da politici e osservatori. Il tycoon non ha mai riconosciuto la sconfitta alle elezioni dello scorso 3 novembre. È stato anche il primo Presidente USA a essere sottoposto a due impeachment in seguito agli episodi di Capitol Hill dello scorso 6 gennaio, quando sostenitori e oppositori di Biden hanno fatto irruzione a Capitol Hill. Biden si insedierà oggi. Trump ha chiarito salutando in un’atmosfera surreale per via delle restrizioni in vigore per la pandemia: “Ci rivedremo presto, in un modo o nell’altro”.

Antonio Lamorte