Sono sei le persone risultate positive al Coronavirus e 70 quelle poste in isolamento per un focolaio scoppiato in provincia di Pesaro Urbino. I casi sono emersi a Montecopiolo, un paese di mille abitanti, dopo che un positivo ha partecipato a una festa. Oltre ai sei positivi ci sono tre soggetti i cui tamponi hanno dato esito indefinito, manifestano sintomi riconducibili al virus.

Secondo quanto ricostruito dal quotidiano ‘Il Resto del Carlino’, il contagiato si trovava in un locale privato di Villagrande, sempre in provincia di Pesaro Urbino, per partecipare ad una cena di classe per i nati nel 1978. Ovviamente tutti i partecipanti sono stati contattati dalle autorità sanitarie e posti in isolamento, con alcuni ancora in attesa del tampone.

Non è il primo caso di questo tipo in provincia di Pesaro Urbino, dove un uomo con i sintomi del coronavirus si è recato a una cena con altre 30 persone, tutte ora in isolamento domiciliare.