Perdersi un messaggio su Whatsapp, adducendo come scusa la troppa fretta oppure la sbadatezza in mezzo a tante chat che si aggiornano continuamente, sarà sempre più difficile. Gli sviluppatori dell’app di messaggistica istantanea di proprietà di Facebook stanno infatti lavorando a una nuova funzione chiamata “read later”, ovvero “leggi più tardi”, che permetterà di archiviare in una specifica sezione dell’app le chat alle quali non si riesce a rispondere, inviando un reminder per ricordarci che sono ancora lì ad aspettarci.

Resterà comunque attiva la possibilità di silenziare una chat, in modo da non ricevere notifiche da quella determinata persona o gruppo: la nuova opzione servirà soprattutto a chi non ha tempo durante la giornata di seguire troppe conversazioni, ma è comunque intenzionato a rispondere a chiunque gli scriva una volta liberatosi dagli impegni.

Come riportato dal sito specializzato WABetaInfo la funzione si trova nella versione 2.21.2.2 dell’app Android di WhatsApp Beta, e verrà abilitata entro un futuro non troppo lontano, ma sarà possibile comunque disattivarla tornando alla vecchia feature delle chat archiviate. Per attivarla bisognerà tenere premuto su una chat. Una volta aperto il menu, bisognerà cliccare sulla voce “read later”, che verrà inserita appena gli sviluppatori approveranno l’aggiornamento. A novembre, anche la versione beta v2.20.130.16 di WhatsApp per iOS ha menzionato questa funzione.

Le anticipazioni della funzione pubblicate da WABetaInfo

Ma non è l’ultima novità che riguarda l’app di messaggistica: tra tre mesi, dal 15 maggio, chiunque non abbia accettato i nuovi termini di servizio – che prevedono la condivisione dei dati con Facebook – non potrà più accedere all’applicazione.