Quante volte avremmo voluto abbandonare fastidiosi gruppi in cui ci siamo ritrovati (nostro malgrado) senza che nessuno se ne accorgesse? Quante volte molesti screenshot a discapito della privacy ci hanno messi nei guai? Tutto questo sta per finire con le novità che Mark Zuckerberg ha annunciato con i prossimi aggiornamenti dell’App di messaggistica più usata al mondo. È stato proprio il Ceo ad annunciare importanti novità in materia di privacy: “Si può uscire dai gruppi senza che gli altri ricevano la notifica, controllare chi può vedere se siete online e impedire gli screenshot dei messaggi effimeri. Continueremo a costruire nuovi modi per proteggere i tuoi messaggi e mantenerli privati e sicuri come le conversazioni faccia a faccia.”, ha scritto su Facebook.

L’altra novità è stata annunciata su Twitter direttamente da WhatsApp: “Stai ripensando al tuo messaggio? – inizia così il tweet – Adesso hai poco più di due giorni per eliminarlo dalle tue chat dopo che lo hai inviato”. Questa funzione è già attiva. In pratica, se avremo un ripensamento su ciò che abbiamo scritto, avremo non più un’ora, come succedeva fino ad ora, ma ben oltre 24 ore di tempo per tornare sui nostri passi e cancellare il messaggio. È possibile eliminare i messaggi tenendo premuto il testo e selezionando “elimina per tutti”, e nessuno leggerà più quel contenuto.

Le novità che ci saranno a breve sono tre. La prima è l’uscita dai gruppi senza che nessuno se ne accorga. L’unico a saperlo sarà l’amministratore, ma tutti gli altri partecipanti saranno all’oscuro della nostra uscita. Per uscire “in silenzio” dalle chat basterà selezionare i tre puntini che compaiono in alto a destra nello schermo dello smartphone e poi cliccare su “altro”. Qui, dove ora abbiamo la dicitura “abbandona gruppo”, sarà aggiunta la specifica che solo gli amministratori saranno a conoscenza della nostra decisione.

Poi sarà possibile nascondere se siamo online a qualche utente. WhatsApp ha deciso di implementare la funzione relativa allo status, aggiungendo la possibilità di nascondere ad alcuni soggetti se siamo o meno attivi in quel momento. Per “renderci invisibili” ad alcuni dei nostri contatti WhatsApp dovremo entrare nelle impostazioni “privacy” del nostro account e poi selezionare “ultimo accesso e online” (ora è solo “ultimo accesso”) e da lì indicare nella nostra lista di contatti chi tenere all’oscuro delle nostra conversazioni.

Forse tra le novità che arriveranno la più amata sarà l’opzione che rende impossibile fare screenshot alle conversazioni. I messaggi effimeri, ovvero quelli che si cancellano una volta visualizzati, sono molto utilizzati dagli utenti. “Adesso stiamo bloccando la possibilità di fare screenshot per questi messaggi – si legge sul blog di WhatsApp – in modo da offrire un ulteriore livello di protezione”. La funzionalità è in fase di test. Una volta che questa funzione sarà attivata, potremo indicare, probabilmente prima di inviare il messaggio, se vogliamo impedire alla persona o chat che riceverà il messaggio di fare lo screenshot.

Laureata in Filosofia, classe 1990, è appassionata di politica e tecnologia. È innamorata di Napoli di cui cerca di raccontare le mille sfaccettature, raccontando le storie delle persone, cercando di rimanere distante dagli stereotipi.