Sono morte le due sorelline ferite dalla caduta di un albero sulla loro tenda. Avevano 3 e 14 anni. È morta una delle due sorelle che avevano riportato gravi ferite dopo il crollo di un albero sulla loro tenda da campeggio. La vittima aveva tre anni. È successo a Marina di Massa, Massa Carrara, nel campeggio della Partaccia. L’albero è caduto a causa del maltempo.

Inutili i soccorsi del 118 sul posto. I sanitari hanno dovuto constatare il decesso. La bambina di 3 anni è morta sul colpo. L’altra sorella di 14 anni è stata ricoverata in gravi condizioni. Dopo poco è morta. Una terza sorella, di 19 anni, ha riportato solo lievi contusioni. I genitori della famiglia sono rimasti illesi. La famiglia di origine marocchina risiede in Italia nel torinese. Aveva affittato un bungalow e all’esterno installato una tenda proprio per le bambine.

Un violento temporale, con forte vendo, ha colpito l’area. Un albero allora è caduto, ferendo in via gravissima le figlie, trasportate in ospedale. La pianta era un pioppo altro quattro metri e mezzo. L’episodio sarebbe avvenuto intorno alle 7:00

Intervenute sul posto le automediche del 118 da Massa e Querceta, un’ambulanza da Massa, carabinieri e vigili del Fuoco. Era stato richiesto anche l’intervento dell’elisoccorso Pegaso, ma il maltempo ha impedito il suo utilizzo.