Lega in calo negli ultimi sondaggi politico elettorali. Infatti dopo la rilevazione di Swg per La7, anche secondo Ixè per Rai3 Cartabianca, il partito di Matteo Salvini starebbe perdendo alcuni punti percentuali. Sempre primo partito, la Lega si ferma al 31,5, perdendo lo 0,4%. Al secondo posto, in calo anche il Partito Democratico che totalizza il 20,4% delle preferenze, mentre è tendenzialmente stabile, rispetto all’ultima rilevazione, il Movimento 5Stelle con il 16,4% (+0,1%).

Il “canguro” della settimana è Fratelli d’Italia. Il movimento di Giorgia Meloni balza dal 9,9% al 10,6%, confermando il trend di crescita degli ultimi mesi e superando la doppia cifra. Stabile Forza Italia al 7,4%, mentre Italia Viva di Matteo Renzi è al 4,5.

GLI ALTRI – Stabile +Europa al 3%, cresce La Sinistra al 2,2% (era all’1,7%), l’1% sceglierebbe Europa Verde.

LA FIDUCIA NEI LEADER POLITICI – Il premier Giuseppe Conte ha una fiducia del 40% e risulta il più apprezzato dagli italiani. Lo seguono Matteo Salvini al 34% e Giorgia Meloni al 33%. Staccati Luca Zingaretti al 26%, Luigi Di Maio al 21%, Silvio Berlusconi al 19% e Matteo Renzi al 12%.

MOVIMENTO 5STELLE ED ELEZIONI REGIONALI – Un’altra delle domande poste dall’istituto Ixè è stata sulla decisione del Movimento 5Stelle, avallata dalla piattaforma Rosseau, di correre alle prossime elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria, cosa no condivisa dai vertici del partito. Il 33% degli intervistati si è detto favorevole alla partecipazione mentre il 37% contrario. Tra gli elettori del M5S la percentuale dei favorevoli sale al 61% (quindi in linea con i risultati di Rosseau), mentre tra quelli del PD il 44% è contrario, forse preferendo una desistenza, e il 30% favorevole.

Avatar photo