Avvocato di professione; direttore del dipartimento studi politici, costituzionali e tributari della Università Federiciana popolare e componente della cattedra di Diritto e spazio pubblico presso la Facoltà di Scienze Politiche - Università degli studi internazionali di Roma; componente del tavolo di esperti per gli studi sul “reddito universale” del dipartimento di Scienze Politiche Università internazionale per la Pace - ONU (sede di Roma); vice presidente coord. della Commissione Giustizia del Ministero dello Sviluppo Economico. Gli ultimi saggi con la casa editrice Aracne sono: "L'inedito politico costituzionale del contratto di governo" (2019), "Dal contratto di governo al governo da contatto" (raccolta, 2020); "Nessuno può definirci. A futura memoria (il tempo del coraggio). Analisi e riflessioni giuridiche sul D.d.l. Zan" (2021 - testo coautoriale); - "Amore e Politica. Discorso sulla Costituzione e sulla Dignità dell'Uomo" (2021); - "Draghi Vademecum. La fine del governo da contatto. Le sfide del Paese tra dinamiche politiche e districamenti sul fronte costituzionale" (raccolta, 2022).

SCOPRI TUTTI GLI AUTORI