In Campania la mascherina non sarà più obbligatoria all’aperto a partire da lunedì 22 giugno. Ad annunciarlo è il governatore Vincenzo De Luca nella consueta diretta Facebook del venerdì. “Credo che da lunedì 22 giugno renderemo facoltativo l’uso della mascherina all’esterno” ha dichiarato il presidente della Campania precisando però che “l’uso della mascherina resterà obbligatorio nei luoghi chiusi, privi di aerazione e dove ci sono assembramenti”.

Poi un consiglio ai cittadini: “Sia chiaro, è sempre bene indossarla, è un motivo di ragionevole prudenza, e va sempre portata dietro nel caso all’esterno si creino situazioni di assembramento”.

MOVIDA – “Abbiamo aperto i locali della movida, ma manteniamo il limite orario delle 22 di sera per la vendita di alcolici da asporto”. Lo ha confermato il governatore della Campania Vincenzo De Luca in una diretta Facebook. “Cerchiamo di essere responsabili – ha aggiunto – mantenendo un elemento di prudenza e di civiltà a tutela di ragazze e ragazzi. Non vorrei più vedere il venerdì e il sabato notte i bambini in coma etilico in un pronto soccorso”. De Luca ha infine criticato la carenza di controlli, spiegando che “ormai siamo nelle mani della provvidenza”.