Hanno la stessa passione per le moto, cognomi diversi ma sono fratelli e anche molto legati. Luca Marini e Valentino Rossi sono cresciuti insieme e letteralmente hanno seguito la stessa strada. Marini, classe 1997, ha con Rossi 18 anni di differenza. Lui è il piccolo di casa, in comune hanno la mamma Stefania Palma. Sono cresciuti insieme a Tavullia.

Marini per seguire le orme del fratello maggiore è salito in moto a 4 anni e nel 2021 passa in MotoGP, alla guida della Ducati Desmosedici del team Esponsorama Racing; il compagno di squadra è Enea Bastianini. Per la prima volta è in pista contro Valentino Rossi. Per i due è stato un sogno che si è avverato. La mamma di entrambi, Stefania Palma, li ha seguiti come sempre, col batticuore, davanti alla tivù.

I due hanno un bellissimo rapporto. In un’intervista al Corriere, Marini ha raccontato che il fratello maggiore spesso gli da consigli su come riuscire al meglio nelle competizioni. “Mi parla molto della partenza: come scaldare bene le gomme, prepararmi in griglia, non impennare la moto. Piccole cose fondamentali. Lui sulla cura del dettaglio è il migliore”, ha detto marini.

Ottimo rapporto anche fuori dalla pista. “Ora che sono più adulto è arrivata l’intimità e siamo più legati. Quando avevo 10 anni e lui 28 era più complicato… Mamma dice che è il mio maestro. Per me, anzitutto, è un fratello”, ha continuato. Difficile per lui essere il fratello del mito? “Agli inizi non è stato facile, ora ne sono fiero: Vale è anche una grandissima persona”.

Il 14 dicembre 2019 Luca Marini debutta alla gara automobilista “12 Ore del Golfo”, vincendo nella categoria PRO AM, alla guida di una Ferrari 488 GT3, col fratello Valentino Rossi e Uccio Salucci come compagni di squadra.

Laureata in Filosofia, classe 1990, è appassionata di politica e tecnologia. È innamorata di Napoli di cui cerca di raccontare le mille sfaccettature, raccontando le storie delle persone, cercando di rimanere distante dagli stereotipi.