Yoshihide Suga è il nuovo premier del Giappone. È stato eletto, in una sessione straordinaria del Parlamento, con 314 voti sui 465 della Camera dei Rappresentanti. Lunedì scorso era stato nominato leader del Partito Liberal-democratico. Suga ha 71 anni. Dal 2012 è capo gabinetto della terza potenza economica del Mondo. Succede al presidente più longevo della storia del Sol Levante, Shinzo Abe, dimessosi dalla guida dell’esecutivo a causa del riacutizzarsi di una rettocolite ulcerosa con la quale conviveva dall’età di 17 anni.

Quella di Suga non è una scelta così scontata da parte del Partito Liberal democratico. Una successione comunque in continuità con la leadership di Shinzo Abe, del quale è stato consigliere e braccio destro. Tutta la sua carriera si è svolta nel PLS, all’interno del quale non si è mai schierato in nessuna corrente, da quando nel 1973 partecipò alla sua prima campagna elettorale.

IL PROFILO – Euronews riporta l’apprezzamento del popolo cinese per le sue origini umili: è figlio di coltivatori di fragole. “I miei genitori erano grandi lavoratori – ha raccontato – Tornavano a casa dai campi più o meno quando mi alzavo dal letto. Le persone in campagna sono tutte così”. Da bambino, ha raccontato un’amica d’infanzia al New York Times, era discreto e silenzioso. Ha studiato Giurisprudenza. Dal 1996 fino al 2009 è stato sempre eletto alla Dieta nipponica. Il suo nome è legato alla hometown donation, il sistema di detrazioni fiscali concesso ai cittadini in caso di donazioni ai governi locali.

Nel 2019 ha annunciato in conferenza stampa l’ingresso nella Nuova Era. E infatti Suga dovrebbe proseguire e rafforzare la politica monetaria espansiva dell’Abenomics e la riforma dell’articolo 9 della Costituzione che apra a un esercito giapponese. L’alleanza con gli Stati Uniti verrà rinsaldata ulteriormente, ha anticipato, e i rapporti con la Cina tutelati per salvaguardare sicurezza e interessi economici. Avrà il compito di portare a termine le Olimpiadi previste a Tokyo nell’estate 2020 e rinviate al 2021 a causa della pandemia da coronavirus.

LA VITA PRIVATA – Yoshihide Suga è sposato ed è padre di tre figli. Da grande sportivo, si allena tutti i giorni: corsa e addominali. È appassionato di karate e di pesca.