I nuovi casi di coronavirus sono 2.199 emersi dall’analisi di 218.738 tamponi, poco più di 2mila rispetto al giorno precedente quando i positivi sono stati 1.896. Con questi dati, diffusi dal ministero della Salute nel bollettino di mercoledì 9 giugno, il tasso di positività si assesta all’1% (ovvero su 100 tamponi processati 1 risulta positivo), in leggerissimo aumento rispetto a 24 ore fa (0,9%, punto più basso di sempre).

Le vittime sono 77 (ieri 102) per un totale di 126.767 dall’inizio della pandemia. I casi totali salgono a 4.237.790 mentre le persone guarite o dimesse sono complessivamente 3.936.088 (+8.912). Gli attualmente positivi risultano essere in tutto 174.935, in calo di 6.791 unità rispetto a ieri.

Negli ospedali continuano a calare sensibilmente i pazienti ricoverati. Nei reparti di degenza ordinaria sono 4.382 (-303) mentre in terapia intensiva i posti letto occupati scendono a 661 (-27). A livello territoriale, la regione con il maggior numero di contagi è la Lombardia (+322), seguita da Sicilia (+320), Campania (+257), Puglia (+185) e Lazio (+179).

Riguardo la campagna vaccinale, ad oggi, i cittadini che hanno ricevuto almeno la prima dose sono oltre 39.4 milioni; quelli che hanno completato l’intero ciclo vaccinale sono 13.394.797, pari al 24,69 % della popolazione over 12. I dati sono aggiornati alle 17.07 del 9 giugno.

Napoletano doc (ma con origini australiane e sannnite), sono un aspirante giornalista: mi occupo principalmente di cronaca, sport e salute.