Importante novità nel caso di Denise Pipitone, la bambina di 3 anni sparita l’1 settembre del 2004 a Mazara del Vallo. Oggi Gaspare Ghaleb, ex fidanzato di Jessica Pulizzi, sorellastra di Denise processata e assolta per concorso nel sequestro della bambina, è stato interrogato in Procura a Marsala.

Interrogatorio durato circa sei ore e terminato intorno alle 17, fa sapere l’Ansa, con Gaspare Ghaleb convocato negli uffici della Procura marsalese in qualità di testimone “assistito” nell’ambito della nuova indagine aperta per il sequestro di Denise.

Anche Gaspare Ghaleb venne processato assieme all’ex fidanzata Jessica, ma per false dichiarazioni: il giovane fu condannato in primo grado dal tribunale di Marsala a due anni di carcere, in Appello intervenne però la prescrizione.

Con lui in procura non c’era l’avvocato che lo aveva assistito ai tempi del processo, Salvatore Chiofalo, ma Walter Marino. L’ex fidanzato della sorellastra di Denise era già stato ascoltato diverse volte tra il 2004 e il 2006, quando Gaspare aveva 18 anni: dichiarazioni che secondo gli inquirenti erano state contraddittorie in merito agli orari delle telefonate avute con Jessica nel giorno del rapimento di Denise.

Oggi 35enne, Gaspare recentemente era tornato a parlare intervistato dalla trasmissione Quarto Grado: “Mi stanno facendo passare per un mostro — aveva dichiarato —. Io con la sparizione di Denise non c’entro nulla. Ho aiutato la polizia, mi sono prestato a fare delle domande dirette a Jessica in commissariato”.

Napoletano, classe 1987, laureato in Lettere: vive di politica e basket.