Giallo in provincia di Napoli dove una donna è stata ferita da un colpo di pistola alla schiena. L’episodio è accaduto nel tardo pomeriggio di giovedì 17 giugno a Ercolano. Ai carabinieri della tenenza locale la 49enne ha raccontato di essere stata raggiunta da un proiettile, presumibilmente vagante, mentre si trovava sul terrazzo della sua abitazione, ad un’altezza non ancora specificata, in via Tironi di Moccia, all’altezza del civico 22. Trasportata al pronto soccorso dell’Ospedale del Mare a Napoli dai familiari, la donna è attualmente ricoverata non in pericolo di vita.

Sul luogo indicato dalla vittima sono stati effettuati i rilievi da parte dei carabinieri che non hanno rinvenuto alcun bossolo. Al vaglio le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona e le testimonianze dei familiari della 49enne. Sia la donna che i parenti sono incensurati.

“Quanto accaduto ieri sera ad Ercolano non può che essere condannato con durezza e fermezza. Vicinanza e solidarietà alla donna che è stata colpita alla schiena mentre era in terrazzo ed è ora ricoverata all’Ospedale del Mare”. Sono le parole del sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto che parla di “un fatto grave, ma – aggiunge – ho massima fiducia negli inquirenti e sono certo che i carabinieri, che stanno già visionando le immagini dei sistemi di videosorveglianza, possano risalire agli autori ed assicurarli alla giustizia. Forza Ercolano, indietro non si torna”.

Giornalista professionista, nato a Napoli il 28 luglio 1987, ho iniziato a scrivere di sport prima di passare, dal 2015, a occuparmi principalmente di cronaca. Laureato in Scienze della Comunicazione al Suor Orsola Benincasa, ho frequentato la scuola di giornalismo e, nel frattempo, collaborato con diverse testate. Dopo le esperienze a Sky Sport e Mediaset, sono passato a Retenews24 e poi a VocediNapoli.it. Dall'ottobre del 2019 collaboro con la redazione del Riformista.