Giovani e giovanissimi, tra i quali molti minorenni, hanno dato il via lo scorso sabato sera a una violenta rissa a Bacoli, in via Milliscola, parallela al litorale occidentale della provincia di Napoli. Zona della città particolarmente battuta in estate dai ragazzi, per via dei lidi che si attrezzano per ospitare la movida durante la bella stagione.

Armati di coltelli, tirapugni e caschi, decine di giovani si sono affrontati in una zuffa apparentemente scoppiata per motivi banali.

I carabinieri della stazione di Bacoli, grazie alle testimonianze dei presenti, alla visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza installate in strada e al video virale diffuso in rete e girato da alcuni passanti, hanno facilmente individuato una buona parte dei violenti.

In tutto sono 9 le persone identificate e denunciate per rissa, tutte dell’area flegrea: 6 sono minorenni, il più giovane ha appena 15 anni.

I militari hanno inoltre notificato al proprietario del bar nel quale si è scatenata la furia dei ragazzi l’avvio di un procedimento di sospensione, mentre continuano le indagini per identificare gli altri ragazzi coinvolti.

Redazione