Come si dice le mamme sono sempre le mamme e non importa se si tratta di un animale o meno, il senso di protezione di chi mette al mondo una vita è sempre incondizionato.

E’ successo martedì a Whistler, nella Columbia Britannica, sotto lo sguardo incredulo di un uomo. James Hamilton ha ripreso con la telecamera del suo telefono, il dolce e preoccupante momento nel quale una mamma orso provava a far scavalcare un muretto che separa l’autostrada dal bosco.

Nel video si sente chiaramente i suoi tre cuccioli d’orso piangere disperatamente in quando erano ancora troppo piccoli per riuscire ad attraversare la barriera senza problemi. Ad un certo punto, due dei tre orsetti riescono a superare la barriera. L’ultimo rimasto dall’altra parte e stato raggiunto dalla mamma e i fratelli poco più avanti. Una volta che si sono ritrovati tutti e solo dopo che si sono ritrovati tutti e quattro dal lato del bosco, sono spariti.

Hamilton ha ripreso il tutto dalla sua macchina e per dare tempo agli animali di attraversare e mettersi in salvo dalle macchine che passavano, ha anche bloccato il traffico, in modo tale che la mamma orso non si spaventasse a tal punto da scappare via e lasciare l’orsetto li da solo. Nonostante gli abitanti di Whistler sono ormai abituati a convivere con gli orsi, Hamilton è rimasto comunque sbalordito dall’emozionante scena che stava succedendo sotto i suoi occhi. “Non sono mai stato cosi fortunato – ha detto in un’intervista fatta da un giornale locale 51 Degrees North Magazine – E’ stato il miglior incontro nella mia vita“.

Laureata in relazioni internazionali e politica globale al The American University of Rome nel 2018 con un master in Sistemi e tecnologie Elettroniche per la sicurezza la difesa e l'intelligence all'Università degli studi di roma "Tor Vergata". Appassionata di politica internazionale e tecnologia