Anche l’ultima rilevazione dell’anno di Agi/YouTrend, l’ultima Supermedia di questo 2022 che ha visto il ritorno dell’Italia alle urne e il trionfo della destra e soprattutto di Giorgia Meloni, vede ‘volare’ il partito della presidente del Consiglio.

Fratelli d’Italia fa infatti un ulteriore scatto in avanti e guadagna un punto secco nelle ultime due settimane, portando al 30,6%. Chiusura dell’anno dunque sopra la fatidica soglia per il partito della premier, visto che nei giorni delle festività natalizie non vengono realizzati o pubblicati sondaggi.

Nella coalizione di governo invece restano evidenti le difficoltà di Forza Italia. Il partito di Berlusconi è stretto a tenaglia tra i due alleati ‘sovranisti’ e cede mezzo punto, calando al 6,4 per cento.

L’altro “malato” di queste rilevazioni è ancora una volta il Partito Democratico, che da una parte non riesce ad incidere come forza d’opposizione, dall’altra paga i risvolti interni dello “scandalo Qatar” scoppiato in Europa, senza dimenticare il dibattito interno sul congresso. I Dem perdono quasi un punto in due settimane e scendono sotto quota 16 per cento.

Non ne approfitta però il Movimento 5 Stelle, che resta stabile al 17,2% ma in ogni modo vede aumentare il margine dai Dem come seconda forza politica del Paese, sempre secondo le rilevazioni.

Stabile anche la Lega all’8,8%, segno che l’attivismo di Matteo Salvini non fa presa nell’elettorato, che in larga parte ha traslocato proprio in Fratelli d’Italia. Carroccio che è sopra di quasi un punto rispetto al Terzo Polo di Calenda e Renzi, fermi al 7,9%.

Quanto alle coalizioni, è interessante notare come il centrodestra valga, da solo, più della somma di centrosinistra, Movimento 5 Stelle e Terzo Polo (47,1% contro 46,9%).

SUPERMEDIA LISTE

FDI 30,6 (+1,0)

M5S 17,2 (=)

PD 15,9 (-0,8)

Lega 8,8 (=)

Terzo Polo 7,9 (+0,1)

Forza Italia 6,4 (-0,5)

Verdi/Sinistra 3,5 (-0,1)

+Europa 2,4 (-0,1)

Italexit 2,2 (+0,1)

Unione Popolare 1,7 (-0,1)

Noi Moderati 1,3 (+0,2)

SUPERMEDIA COALIZIONI 2022

Centrodestra 47,1 (+0,7)

Centrosinistra 21,8 (-1,0)

M5S 17,2 (=)

Terzo Polo 7,9 (+0,1)

Italexit 2,2 (+0,1)

Altri 3,8 (+0,1)

Redazione