Era sul pianerottolo e ha provato ad entrare nell’abitazione da una finestra attigua ma ha perso l’equilibrio ed è precipitato nel vuoto dal quarto piano. E’ morto così Ciro Cammarota, 50enne operaio che stava effettuando dei lavori di ristrutturazione nell’appartamento di uno stabile in via Alessandro Poerio, non molto distante da piazza Garibaldi, a Napoli.

L’uomo, residente nel quartiere di Bagnoli, è deceduto sul colpo rendendo inutili i soccorsi del 118. L’incidente è avvenuto martedì mattina, 20 luglio, poco dopo le 8. Le indagini sono dirette dai Carabinieri della Stazione di Napoli Borgoloreto insieme a quelli della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Napoli.

La salma dell’uomo è stata sequestrata dal magistrato di turno che ha disposto l’esame autoptico.

Napoletano doc (ma con origini australiane e sannnite), sono un aspirante giornalista: mi occupo principalmente di cronaca, sport e salute.