Si sono prima offesi reciprocamente, poi presi a calci e pugni, infine uno dei due ha estratto un coltello. Il litigio sfociato nel sangue si è consumato questa mattina, intorno alle 11, tra due uomini in via Lavigna a Marianella, quartiere dell’area nord di Napoli. All’origine della discussione ci sarebbero questioni condominiali.

La corsa del ferito al vicino ospedale Cardarelli non gli ha salvato la vita: è morto per dissanguamento. Sul caso indagano i carabinieri che nel giro di poche ore hanno fermato il responsabile.