Incidente mortale a Napoli dove nella notte tra mercoledì e giovedì un uomo di 66 anni, Vincenzo Muro, è deceduto in seguito a uno scontro tra lo scooter che conduceva, un Kymco 125, e una moto Yamaha di cilindrata 750. La tragedia si è verificata a San Pietro a Patierno, periferia a nord di Napoli.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della sezione Infortunistica Stradale della polizia municipale, guidati dal capitano Antonio Muriano, l’uomo era alla guida dello scooter presumibilmente senza casco (né patente e assicurazione) lungo via Paternum.

L’incidente è avvenuto all’incrocio con via Rubeo. Uno dei due mezzi non ha rispettato la precedenza e lo schianto, dovuto anche alla velocità sostenuta, è stato inevitabile.

Muro è stato soccorso e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco dove è arrivato già senza vita. Troppo gravi le lesioni riportate. Il motociclista è stato medicato nello stesso ospedale e dimesso con una prognosi di 15 giorni.

Quest’ultimo è stato deferito per omicidio stradale in attesa degli accertamenti dell’autorità giudiziaria. Verrà sottoposto ai test alcolemici e tossicologici.