Pietro Genovese, il 20enne che guidava l’auto che ha investito Camilla Romagnoli e Gaia Von Freymann, è stato arrestato. L’ordinanza per omicidio stradale gli è stata appena notificata. Il ragazzo è stato messo ai domiciliari.

L’incidente stradale si è verificato sabato 21 dicembre in Corso Francia, a Roma. Le due ragazze sono state investite dalla Renault Koleos guidata da Genovese mentre attraversavano la strada, poco dopo la mezzanotte. Il 20enne è poi risultato positivo ai test di alcol e droga. Il giovane si è fermato per prestare soccorso ed è stato poi trasportato all’Umberto I in stato di choc. È stato da subito indagato per omicidio stradale.