Angelo Borrelli torna a lavoro. Il capo della Protezione civile questa mattina è tornato a coordinare il Comitato dalla sede operativa del Dipartimento, dove si è fatto il punto della situazione e si raccolgono le richieste dei vari territori alle prese con l’emergenza Coronavirus.

I problemi per Borrelli erano emersi mercoledì, quando la stessa Protezione civile aveva reso noto che il capo del Dipartimento e commissario per l’emergenza aveva accusato sintomi febbrili e, a scopo precauzionale mentre stava partecipando al comitato operativo. Borrelli era stato quindi sottoposto ad un nuovo tampone per il Covid-19 dopo quello effettuato nei giorni scorsi che aveva dato esito negativo.

Giovedì quindi il responso, con l’esito negativo del test. “Borrelli, che attualmente continua ad accusare un lieve stato influenzale, continuerà – era specificato in una nota – a lavorare dalla sua abitazione in costante contatto con il Comitato operativo e l’Unità di crisi”. Oggi quindi il ritorno alla piena operatività del capo della Protezione civile, che probabilmente sarà presenta anche alla consueta conferenza stampa del pomeriggio.

Avatar photo