Due persone sono morte in un incendio che è divampato la scorsa notte, intorno alle quattro, in un’abitazione a Sesto Fiorentino. C’è una terza persona, ricoverata, trasportata in ospedale in codice rosso. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e il personale sanitario del 118.

Ancora da ricostruire le cause dell’incendio. Le vittime sono un uomo e una donna. La terza persona ricoverata è una persona affetta da disabilità, è stata salvata dai vigili del fuoco intervenuti per spegnere l’incendio divampato nell’appartamento monofamiliare in via della Sassaiola.

Secondo quanto ricostruito da AdnKronos i vigili del fuoco del distaccamento Fi-Ovest sono arrivati sul posto intorno alle 4:30, hanno estinto l’incendio sviluppatosi al piano terra ed effettuato la ricognizione all’interno dell’edificio completamente invaso dai fumi della combustione.

È al piano superiore che hanno trovato i corpi delle vittime e tratto in salvo la donna disabile, affidata subito alle cure del personale medico del 118. Ancora sconosciute le generalità delle vittime. I medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Articolo in aggiornamento