Sale il numero dei contagi e con esso anche il tasso di positività. Sono 6.596 i nuovi casi di coronavirus in Italia,  ieri sono stati 4.845. I decessi odierni sono 21, ieri sono stati 27, per un totale di 128.136 vittime da febbraio 2020. Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 4.144.608 e 3.565 quelle uscite oggi dall’incubo Covid (ieri 3.615). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 97.220, pari a 3.004 in più rispetto a ieri (+1.199 il giorno prima).

I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 215.748, ovvero 6.029 in più rispetto a ieri quando erano stati 209.719. Mancano sempre i test del Lazio che ha precisato che, a causa della sospensione dei sistemi informatici a seguito di un attacco hacker al CED regionale, vengono aggiornati solo i dati relativi ai nuovi positivi, ai decessi ed alle ospedalizzazioni. Mentre il tasso di positività è 3% (l’approssimazione di 3,05%), ieri era 2,3%.

Più contagi in 24 ore rispetto a ieri. E il rapporto di casi su test sale al 3% dal 2,3% precedente con 6 mila tamponi più di ieri, anche se non è fornito il numero di test processati dal Lazio (per il terzo giorno consecutivo) a causa dei problemi informatici. La curva si avvicina al “punto massimo settimanale” della sua altalena (che dovrebbe raggiungere venerdì). Il trend resta in salita e lo si vede dal confronto con lo scorso mercoledì (28 luglio) — lo stesso giorno della settimana — quando sono stati registrati +5.696 casi con un tasso di positività del 2,3%: oggi infatti ci sono più nuove infezioni del 28 luglio con una percentuale maggiore.

Due le regioni sopra quota 800 nuovi contagiati: la Sicilia che comunica +808 casi con tasso 5,2%, calcolato su oltre 15 mila tamponi, e la Lombardia che segnala +806 casi grazie a 39 mila tamponi — il numero di test regionali più alto della giornata — con un tasso del 2%, che è di punto più basso rispetto a quello nazionale odierno. Seguono con un incremento oltre la soglia di 700: Veneto (+779 casi con tasso 2%) e Toscana (+765 casi con tasso 5,3%).

A livello globale, secondo l’Oms nell’ultima settimana (26 luglio – 1 agosto) c’è stato un +3% di nuovi contagiati rispetto alla settimana precedente, pari a oltre 4 milioni (4.033.836), mentre i decessi hanno segnato un -8% nello stesso arco di tempo (64.216). In alcune aree, come Mediterraneo orientale e Pacifico occidentale, si è verificata una crescita di positivi a doppia cifra percentuale, mentre in Europa è stata riscontrata “un’incidenza settimanale simile a quella della settimana prima o in leggera diminuzione”.

Sono 21 le vittime nelle ultime 24 ore, contro le 27 di martedì. E come ieri, dieci regioni hanno zero lutti, alle quali si aggiungono le province di Trento e Bolzano. Nessun decesso è avvenuto in Piemonte, Puglia, Friuli, Liguria, Marche, Abruzzo, Umbria, Basilicata, Molise e Valle d’Aosta. Mentre il maggior numero di morti è in Sicilia (6) e Lombardia (4). In basso il dettaglio.

Aumentano ancora le degenze, solo di due unità in rianimazione. I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono +113 (ieri +126), per un totale di 2.309 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva (TI) sono +2 — si tratta del saldo tra le persone uscite e quelle entrate in TI — (ieri +9), portando il totale dei malati più gravi a 260, con 14 ingressi in rianimazione (ieri 26). Le dosi di vaccino somministrate sono oltre 69,8 milioni. I cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale sono più di 33,1 milioni (61,44% della popolazione over 12).

I casi regione per Regione

Lombardia 855.210: +806 casi (ieri +586) con 39.232 tamponi
Veneto 438.968: +779 casi (ieri +663) con 38.870 tamponi
Campania 432.491: +496 casi (ieri +361) con 14.269 tamponi
Emilia-Romagna 396.341: +495 casi (ieri +365) con 22.073 tamponi
Piemonte 366.562: +257 casi (ieri +194) con 15.887 tamponi
Lazio 360.470: +513* casi (ieri +421), il dato dei tamponi non è fornito
Puglia 256.704: +236 casi (ieri +213) con 12.668 tamponi
Toscana 254.218: +765 casi (ieri +326) con 14.286 tamponi
Sicilia 245.420: +808 casi (ieri +809) con 15.589 tamponi
Friuli-Venezia Giulia 108.332: +133 casi (ieri +94) con 5.588 tamponi
Marche 106.089: +211 casi (ieri +125) con 3.316 tamponi
Liguria 105.773: +152 casi (ieri +81) con 7.661tamponi
Abruzzo 76.471: +126 casi (ieri +54) con 5.174 tamponi
P. A. Bolzano 73.870: +28 casi (ieri +24) con 3.971 tamponi
Calabria 71.422: +151 casi (ieri +123) con 2.564 tamponi
Sardegna 63.103: +350 casi (ieri +210) con 6.749 tamponi
Umbria 58.713: +187 casi (ieri +75) con 4.825 tamponi
P. A. Trento 46.495: +29 casi (ieri +24) con 1.765 tamponi
Basilicata 27.547: +50 casi (ieri +66) con 545 tamponi
Molise 13.957: +15 casi (ieri +3) con 374 tamponi
Valle d’Aosta 11.808: +9 casi (ieri +28) con 342 tamponi

Laureata in Filosofia, classe 1990, è appassionata di politica e tecnologia. È innamorata di Napoli di cui cerca di raccontare le mille sfaccettature, raccontando le storie delle persone, cercando di rimanere distante dagli stereotipi.