Uccide la compagna a coltellate e si costituisce. Femminicidio in un’abitazione di Milano dove poco dopo le 13 di oggi, mercoledì 30 novembre, una donna di nazionalità straniera è morta ammazzata in un appartamento in via Lope de Vega, nel quartiere della Barona. Poco dopo un uomo, di nazionalità egiziana, ha telefonato al 112 confessando l’omicidio, poi si è costituito a una pattuglia dei carabinieri presente in strada, in viale Liguria, confermando di aver commesso il delitto. Al momento si trova in caserma.

Sul posto gli operatori del 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso della donna, carabinieri e polizia, con gli agenti della Scientifica impegnati nei rilievi. Le indagini sono infatti delegate alla polizia per competenza territoriale.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima, la cui identità non è stata ancora diffusa, è stata colpita più volte al torace con un’arma da taglio. La coppia, secondo quanto riferito da un testimone all’agenzia Agi, aveva quattro figli.

 

seguono aggiornamenti 

Redazione