Una forte esplosione ha causato il crollo di un fabbricato a due piani. E’ successo questa mattina, alle 10.50, a Filattiera, nel comune di Pontremoli, in provincia di Massa Carrara.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando di Massa Carrara con l’ausilio anche del personale Usar da Pisa e del nucleo cinofili da Livorno per verificare se all’interno della casa al momento dello scoppio vi fossero delle persone.

Dopo circa sei ore di ricerche è stato trovato dai soccorritori il corpo senza vita di un 88enne, ex ferroviere in pensione: l’anziano è rimasto schiacciato sotto le macerie della sua casa dopo l’esplosione. Inutili i soccorsi del 118, sul posto con l’ambulanza della Misericordia di Pontremoli. La possibile presenza dell’uomo era stata segnalata ai vigili del fuoco da diversi testimoni.

Quanto alle ipotesi sui motivi del crollo, al momento la ‘pista’ seguita dai caschi rossi è su una possibile fuga di gas dalla casa.

Redazione