I medici sono riusciti a praticarle un cesareo d’urgenza appena prima che morisse per le complicazioni dell’infezione da coronavirus. È accaduto a una giovane infermiera inglese di 28 anni, Mary Agyeiwaa Agyapong, che ha perso la vita domenica sera, dopo aver dato alla luce la sua bambina.

La bambina sarebbe in buone condizioni di salute anche se non è ancora stata sottoposta a tampone.

La giovane infermiera, era stata ricoverata al Luton and Dunstable University Hospital, l’ospedale in cui lavorava da cinque anni, lo scorso 7 aprile. Ma le sue condizioni sono peggiorate precipitosamente fino a richiedere un parto d’urgenza. Il marito della donna è attualmente in isolamento.

I colleghi dell’infermiera hanno creato una pagina a sostegno della sua famiglia con la quale hanno raccolto già 4.500 sterline.