Aveva parcheggiato l’auto in doppia fila ed era andato a fare tranquillamente le sue commissioni. Non si era curato del fatto che quel parcheggio poco ortodosso potesse ostruire la circolazione. Arrivati due vigili lo hanno multato. Lui, arrivato poco dopo, è entrato in auto e li ha investiti. È successo nel cuore del centro storico di Napoli, in piazza Carità.

La notizia è stata riportata dal Corriere del Mezzogiorno. I due agenti che erano in servizio per i controlli di routine, hanno notato l’auto parcheggiata in doppia fila che ostruiva la circolazione. Hanno cercato il proprietario nella zona ma niente, non si trovava. Le verifiche dei vigili urbani hanno permesso di riscontrare che l’auto era anche sprovvista di assicurazione. Quando è arrivato finalmente il proprietario dell’auto i vigili gli hanno preannunciato la multa, chiedendo anche di consegnare loro un documento di riconoscimento. L’automobilista li ha negati.

A quel punto è salito sulla sua auto ed è schizzato via a tutta velocità investendo i due agenti. Un vigile urbano se l’è cavata con qualche piccola escoriazione. Il secondo ha riportato diverse lesioni a una gamba: per lui prognosi di 21 giorni e ulteriori accertamenti a un ginocchio che potrebbero rilevare altri problemi ortopedici. L’uomo è stato denunciato e l’auto sequestrata.

Avatar photo

Laureata in Filosofia, classe 1990, è appassionata di politica e tecnologia. È innamorata di Napoli di cui cerca di raccontare le mille sfaccettature, raccontando le storie delle persone, cercando di rimanere distante dagli stereotipi.