Torna il calcio e lo fa prendendo posizione sulle proteste in tutto il mondo in sostegno degli afroamericani.

Juventus e Milan nel riscaldamento prima della semifinale di ritorno di Coppa Italia, a porte chiuse, hanno indossato maglie anti-razzismo. I rossoneri hanno portato una maglia nera con la scritta in bianco ‘Black lives matter‘, lo slogan del movimento nato all’interno della comunità afroamericana e divenuto ancora più famoso dopo l’uccisione di George Floyd.

Sulla maglia d’allenamento dei bianconeri c’è la scritta ‘No racism‘. Nel 2015 la Juventus ha sottoscritto con l’Unisco un documento di impegno contro il razzismo.

Prima del fischio d’inizio un minuto di raccoglimento e di silenzio in mezzo al campo in omaggio a tutte le vittime del Coronavirus. Nel cerchio di centrocampo un medico, un infermiere e un’operatrice socio-sanitaria, in rappresentanza degli ‘eroi’ della pandemia. Le luci sono state abbassate, sul maxischermo la scritta “Ripartiamo grazie a voi

Queste le formazioni ufficiali di Juventus e Milan.

Juventus: Buffon; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo. A disp: Szczesny, Pinsoglio, De Sciglio, Rugani, Khedira, Rabiot, Muratore, Cuadrado, Bernardeschi, Olivieri, Vrioni, Zamacchia. Allenatore: Sarri

Milan: Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Calabria; Kessie, Bennacer; Paquetà, Calhanoglu, Bonaventura; Rebic. A disposizione: Begovic, Donnarumma A., Gabbia, Duarte, Krunic, Laxalt, Biglia, Brescianini, Saelamaekers, Leao, Colombo, Olzer. Allenatore: Pioli.