La serie A ricorda con un post su Instagram l’esordio di Diego Armando Maradona con la maglia del Napoli nella massima serie italiana. Era il 16 settembre del 1984. Una maglia che in quell’occasione non era azzurra, ma bianca. “16 settembre 1984: Diego Armando Maradona esordiva in #SerieATIM. L’incipit di un romanzo paradisiaco, l’inizio di una storia d’amore azzurra”, si legge nel post.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

16 settembre 1984: Diego Armando Maradona esordiva in #SerieATIM. L’incipit di un romanzo paradisiaco, l’inizio di una storia d’amore azzurra. 🔥 // September 16th, 1984: Diego Armando Maradona makes his #SerieATIM debut. The start of a heavenly tale, of a love story set in Napoli. 🔥 #WeAreCalcio

Un post condiviso da Lega Serie A (@seriea) in data:

Diego Armando Maradona era arrivato nell’estate dello stesso anno all’ombra del Vesuvio. Una trattativa, quella con il Barcellona, da 13 miliardi e mezzo di lire. L’esordio però fu amaro: 3 a 1 in casa del Verona che quell’anno si sarebbe aggiudicato il Campionato con una vittoria leggendaria.

A marcare Maradona in quel match fu il tedesco Briegel. Lo stesso difensore segnò la prima rete. Poi Galderisi raddoppiò per il 2 a 0. Ad accorciare le distanze un gran gol di Bertoni su assist di Bagni. Di Gennaro approfittò infine di una disattenzione della difesa napoletana per il 3 a 1 finale. Maradona illuminò con una serie di lampi di classe senza riuscire a essere decisivo.

Un debutto “sin problemas” dal punto di vista fisico, come dichiarato ai giornalisti dal campione argentino a fine partita, e che quindi non avrebbe intaccato il prosieguo dell’avventura partenopea del campione argentino. Maradona con la maglia del Napoli avrebbe vinto due scudetti, una coppa Uefa, una Coppa Italia, una Supercoppa Italiana.