Pensava di essere fidanzato con una bellissima modella brasiliana di nome Maya. E invece era solo una truffa, che è andata avanti per ben 15 anni. Protagonista di questa brutta vicenda il pallavolista Roberto Cazzaniga, ex nazionale azzurro di pallavolo, oggi in serie B a Gioia del Colle.

A raccontare il raggiro di cui è stato vittima un servizio della trasmissione televisiva Le Iene, andato in onda ieri 23 novembre.

La storia 

Nel 2008 Cazzaniga- classe 1979, una carriera tra Superlega e A2 e oro ai Giochi del Mediterraneo del 2009 con la Nazionale- conosce online questa bellissima ragazza di nome Maya. Lei gli racconta di lavorare come modella e di vivere a Cagliari.

I due si fidanzano, anche se non si vedono mai dal vivo: hanno però un’amica in comune di nome Manuela. Era stata proprio lei a presentare Maya al pallavolista. In quindici anni di ‘relazione’, Cazzaniga arriva a versare a Maya ben 700mila euro, prosciugando il suo conto corrente e addirittura indebitandosi: la ragazza aveva iniziato a chiedergli soldi a causa di fantomatici problemi di salute.

I bonifici però venivano effettuati non a nome di Maya, ma di una certa Valeria, che diceva di essere una grande amica della modella. Cazzaniga in tutto questo tempo è stato generoso non solo con la fidanzata brasiliana, ma anche con Manuela, a cui ha regalato un’Alfa Romeo Mito rossa. 

Peccato però che Maya non sia mai esistita: sul web si presentava con le foto di Alessandra Ambrosio, una vera supermodella, ex testimonial di Victoria’s Secret con un profilo Instagram da oltre 10 milioni di follower. 

L’intervento delle Iene

Alla fine l’opposto di volley, spinto dalla famiglia, dagli amici e dai compagni di squadra, ha deciso di raccontare la sua storia. Una volta venuto a conoscenza dell’amara verità, aiutato dalla trasmissione di Italia Uno, ha anche sporto regolare denuncia presso la Guardia di Finanza.

Le Iene sono riuscite a rintracciare a Cagliari Valeria, che ha ammesso di aver partecipato alla truffa insieme ad altre persone. Sarebbe sua la voce che ha convinto Cazzaniga a elargire le cospicue somme di denaro. Mentre Manuela, sempre intercettata dall’inviato del programma, è scappata a più riprese negando di conoscerlo: secondo il servizio anche lei e il fidanzato sarebbero coinvolti nella vicenda.

Basta, voglio la mia vita e la voglio adesso. Quanto tempo sono stato addormentato? Quindici anni? Non ho più niente” ha raccontato il pallavolista.  Quella che sembrava una favola si è invece trasformata in un incubo.

Roberta Davi