La ripartenza delle attività produttive ha già mostrato i suoi effetti sulla natura. A Sarno, dove scorre il corso d’acqua più inquinato d’Europa, le acque del fiume erano tornate cristalline dopo il blocco imposto dal lockdown ma già ieri, al primo giorno di ripartenza, sono tornate torbide.

A denunciarlo su Facebook è stata la presidente di Legambiente Campania Mariateresa Imparato, che ha rivolto un ironico appello alla top model Naomi Campbell. “Cara Naomi – scrive – dato il tuo interessamento alle cronache campane negli ultimi mesi ti scrivo… Volevo raccontarti del famoso fiume Sarno, tra i fiumi più inquinati d’Europa, che durante il lockdown aveva ripreso colore, quello degno di un corso d’acqua superficiale. Come vedrai dalla foto al primo giorno della fase 2 si è ripartiti facilmente e puntualmente con scarichi che hanno riportato alla normalità. Qui per la lotta agli ecocriminali non abbiamo visto droni, controlli, lanciafiamme ed elicotteri. Siamo convinti che arriveranno i rinforzi nei prossimi giorni, ma se ci puoi mettere una parola te ne saremo grate”.