La ministra per il Sud Mara Carfagna risponde alle critiche del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. E lo fa spiazzando un po’ tutti. Replicando al governatore “sceriffo” sul piano dell’ironia e della sagacia che hanno reso note per un buon periodo di tempo (ormai vetuste infatti) le sue consuete dirette del venerdì del Presidente – già aspetto indicativo de livello del botta e risposta tra due rappresentanti istituzionali.

Carfagna ha mandato tramite social, con una fotografia, una confezione di Maalox, il medicinale antiacido che agisce contro bruciore e acidità di stomaco. Una risposta alle critiche di De Luca alla due giorni “Verso Sud” organizzata a Sorrento dalla ministra per il Sud – tra l’altro anche lei salernitana come il governatore campano – in collaborazione con The European House Ambrosetti.

A Villa Zagara erano arrivati venerdì scorso il Presidente del Consiglio Mario Draghi, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il presidente della Camera Roberto Fico, il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e lo stesso De Luca. “La giornata di oggi è un segno della nostra volontà di immaginare e costruire un Sud diverso. Un Mezzogiorno protagonista delle grandi sfide dei nostri tempi. L’evoluzione delle politiche pubbliche per il Meridione è spesso rappresentata come una successione di inevitabili sprechi, fallimenti. La storia economica del Sud nel Secondo Dopoguerra è però più complessa di come raccontano questi pigri pregiudizi”, aveva dichiarato Draghi.

Celebrando le possibilità per il Meridione grazie a Pnrr e Fondi Europei, la ministra Carfagna aveva dichiarato in un’intervista a Il Corriere del Mezzogiorno che “anche il racconto del ‘Sud incapace di spendere’ deve essere aggiornato. Ci sono innumerevoli strumenti di sostegno a ogni organizzazione ed ente chiamato alla “messa a terra” dei progetti, e siamo assolutamente disponibili a vararne di nuovi se serviranno”.

A tutto questo De Luca aveva risposto bollando l’iniziativa di Sorrento come “un eccesso di propagandismo e demagogia criptopartitica. Più di marchio Forza Italia che istituzionale”. Così il governatore del Partito Democratico – non esente da duri contrasti con il Nazareno, il figlio Piero De Luca è inoltre deputato per lo stesso partito. La risposta della ministra di Forza Italia è arrivata tramite i social. “Ho inviato questa confezione di Maalox al presidente De Luca: a volte può capitare che mentre tu fai ‘ammuina’ gli altri fanno i fatti. Suvvia non te la prendere …”. Con tanto di foto.

Non si è dovuta attendere a domani, per la consueta diretta del venerdì di De Luca, per una prima reazione. “Colpita”, il commento apparso in un post sulla pagina ufficiale del governatore. “Tu già affondato”, l’ulteriore commento di Mara Carfagna.

Giornalista professionista. Ha frequentato studiato e si è laureato in lingue. Ha frequentato la Scuola di Giornalismo di Napoli del Suor Orsola Benincasa. Ha collaborato con l’agenzia di stampa AdnKronos. Ha scritto di sport, cultura, spettacoli.