È drammatico il bilancio dell’incidente stradale avvenuto nel tratto tra i caselli di San Benedetto del Tronto e Grottammare dell’A14, nel Piceno, nei pressi di un cantiere di lavori prima del quale si era creata una coda.

Due persone sono morte e una terza è rimasta gravemente ferita nello scontro tra tre mezzi pesanti, di cui uno andato a fuoco a seguito dell’impatto.

Sul luogo dell’incidente, avvenuto all’altezza del km 303, sono intervenuti vigili del fuoco, la polizia autostradale, il personale del 118 e un’eliambulanza, col tratto autostradale chiuso al traffico in direzione nord, verso Ancona.

A perdere la vita sono stati due camionisti, uno die quali rimasto incastrato tra le lamiere del proprio mezzo a seguito dell’impatto contro un altro tir. L’uomo ferito in gravi condizioni è stato trasportato in codice rosso all’ospedale regionale di Torrette.

Al momento, all’interno del tratto chiuso il traffico è bloccato e si registrano tre chilometri di coda. All’uscita obbligatoria di San Benedetto del Trono si registrano incolonnamenti di 3 km. Agli utenti diretti verso Ancona, si consiglia di uscire alla stazione di Val Vibrata, percorrere la SS16 Adriatica e rientrare in A14 alla stazione di Grottammare.

Napoletano, classe 1987, laureato in Lettere: vive di politica e basket.