Un’illuminazione che lascia a bocca aperta. E valorizza l’ambiente circostante e il ponte tra i più belli di Roma. È stata inaugurata ieri sera la nuova illuminazione artistica della Torretta Valadier di Ponte Milvio, alla presenza della sindaca di Roma Virginia Raggi, del Direttore Operativo del Gruppo Acea Giovanni Papaleo, e del Presidente del XV Municipio, Stefano Simonelli. La torretta in stile neoclassico, che risale ai primi anni dell’800 e domina uno dei più noti ponti della Capitale, è stata illuminata da 16 nuovi proiettori a Led posizionati in punti scelti appositamente per esaltare i contorni e la forma del manufatto. Per il monumento è stata utilizzata una luce calda, con un’alta resa cromatica, studiata proprio per integrarsi nell’atmosfera dello storico ponte romano e della piazza adiacente. Per l’illuminazione d’accento del tricolore, che sventola sulla torre, è stata scelta, invece, una luce neutra che esalta i colori accesi della bandiera italiana.
VALORIZZAZIONE DELL’OPERA D’ARTE
«Ridiamo luce alla Torretta Valadier. Lo facciamo proseguendo il programma di riqualificazione degli impianti di illuminazione artistica del patrimonio storico e architettonico della Capitale e dei suoi monumenti che tutti amano nel mondo. È un programma condotto in collaborazione con Acea nel segno della sostenibilità, impiegando proiettori e lampade a led con risparmio energetico. Con la nuova illuminazione della Torretta Valadier riconsegniamo ai cittadini, alla città e ai turisti un monumento simbolo del territorio. È un luogo suggestivo e di grande valore storico, al quale è stata dedicata una profonda opera di riqualificazione, in collaborazione con le Sovrintendenze, con il Municipio XV, con Acea, con i cittadini. Per tutta l’estate visite guidate gratuite permetteranno di godere di questo gioiello architettonico sul Tevere», ha commentato in una nota la sindaca di Roma Virginia Raggi.
ACEA IN PRIMA LINEA
«L’intervento sulla Torretta Valadier a Ponte Milvio – ha detto Giovanni Papaleo, direttore operativo del Gruppo Acea – è stato realizzato da un punto di vista tecnico con criteri innovativi e sostenibili che hanno saputo coniugare le esigenze del risparmio energetico a quelle del decoro urbano, in un luogo, tra l’altro, molto amato e molto frequentato dai giovani. Il progetto, poi, si inserisce in un più ampio percorso di valorizzazione del patrimonio artistico della Capitale in cui l’illuminazione, tecnica e artistica, svolge un ruolo molto importante anche nella riqualificazione degli spazi urbani». Tra gli interventi di illuminazione artistica più recenti, realizzati dal Gruppo Acea, ci sono l’illuminazione di Piazza del Campidoglio, del Castello di Santa Severa, del Tempio Maggiore di Roma, di Castel Sant’Angelo, del Colosseo, di Santa Maria in Trastevere e del Pantheon.
RAGGI: LA TORRETTA SARA’ VISITABILE
La sindaca di Roma Virginia Raggi mostra in un post su Facebook la nuova illuminazione della Torretta Valadier di Ponte Milvio. «Ieri sera l’abbiamo inaugurata insieme ai cittadini. Un monumento simbolo del territorio che, proprio qualche giorno fa, abbiamo riconsegnato alla città grazie al lavoro delle Sovrintendenze e del Municipio XV. Per il periodo estivo abbiamo previsto aperture straordinarie attraverso visite guidate e reso nuovamente fruibile questo gioiello architettonico», ha commentato la prima cittadina di Roma. «Ora con la nuova illuminazione la Torretta diventa ancora più bella. Prosegue così il programma di riqualificazione degli impianti di illuminazione artistica del patrimonio storico e architettonico della Capitale e dei suoi monumenti. Un piano realizzato in stretta sinergia con Acea nel segno della sostenibilità, impiegando proiettori e lampade a led con risparmio energetico. Questi interventi fanno di Roma la città della ripartenza. Una ripartenza necessaria, dopo questo lungo faticoso anno, per le attività economiche, per le attività ricettive e per il turismo», ha concluso Raggi.

Sofia Unica